Un racconto a colori delle vette

Oggi vogliamo accompagnarvi in un viaggio unico e affascinante attraverso le illustrazioni di artiste vicentine, a tema montagna: un modo originale e straordinario di raccontare le altitudini.

Esploreremo il talento di illustratrici che catturano chi l’anima selvaggia, chi la tranquillità, chi il versante più pop delle montagne attraverso colori vibranti e sfumature poetiche.

C’è chi la montagna la scala, chi la percorre con gli sci ai piedi, chi la vive attraverso la fauna che la abita, chi la concettualizza. Un unico tema, tante declinazioni.

Pronti a immergervi in un mondo di suggestioni visive che celebrano la maestosità delle cime?
Accendete la vostra immaginazione mentre vi guidiamo attraverso questa straordinaria esposizione di arte montana, dove in ogni illustrazione le montagne prendono vita attraverso gli occhi e le mani di talentuose artiste!

1. DRAWINGFISH

Il tratto di Laura Guerra, in arte Drawingfish (@drawing.fish), è riconoscibile: delicato, una predilezione del bianco e nero con pochi tocchi di colore acceso sugli elementi da evidenziare maggiormente. Tra le sue opere “gentili” scegliamo “Fino a toccare il sole”, illustrazione rappresentante la fatica della “scalata della vita”, ma che – se fatta in compagnia – sarà capace di far toccare il sole con un dito. “Sono quei traguardi e quelle soddisfazioni che riesci a raggiungere quando qualcuno accanto a te sente il bisogno di aiutarti – commenta Laura -, così la tua scalata diventa anche la sua, in modo da rendere il tragitto più semplice”.

fino a toccare il cielo

Amiamo molto anche “Legati da una nuvola”: non importa dove sarai, porterai sempre con te tutti i legami forti che hai instaurato nel corso della tua vita. In ogni posto in cui ti troverai, anche nel luogo più solitario e silenzioso, proprio come la montagna, saranno tutti stretti a te. Nel cuore.

legati da una nuvola

2. AWB

Illustratrice, insegnante, batterista, archeologa di Vicenza. È tutto questo, e molto altro Alice Walczer Baldinazzo, alias AWB (@alicewalczer) che nel suo portfolio può contare stampe d’arte fatte a mano, illustrazioni digitali.
Tra le prime compare una serie di acqueforti di uccellini, incisioni che in un secondo momento AWB ha acquerellato a mano.

cardinale rosso

Tra il cardinale rosso, il pettirosso, la cinciallegra, l’upupa, il ciuffolotto e lo scricciolo, scegliamo il cardinale rosso e il pettirosso per il loro aspetto nobile e delicato al contempo, perché animali tipicamente invernali e che prediligono, come “casa”, le zone cespugliose, il sottobosco e i boschi, “habitat” a noi tanto cari.

pettirosso1

3. KELLY ROMANALDI

Colori audaci, vivaci, pop, linee sicure, stile moderno, con un forte richiamo vintage, e spesso concettuale.
Le illustrazioni digitali di Kelly Romanaldi (@kellyromanaldi) sono composte da palette cromatiche sapientemente utilizzate in base al tema e al contesto scelto.

Rigatoni-mountain-kelly-romanaldi

“Rigatoni Mountain” e “Icecream” sono due stampe realizzate per una mostra tenutasi all’interno del Locale vicentino Bamburger. L’intento era quello di mescolare concettualmente il cibo ad attività ordinarie ricreando un’atmosfera onirica e magica. Il paesaggio montano, in questi due casi, assume le sembianze un cibo invitante e ci si ritrova catapultati su di esso. Ecco che i rigatoni diventano una montagna da scalare e scoprire, mentre la montagna innevata diventa un gelato su cui è possibile sciare. I colori scelti sono volutamente pop e complementari tra di loro. Un’immersione colorata, concettuale e sbarazzina nel mondo del food.

icecream-kellyromanaldi

4. BETTA.BLU

È un’illustrazione che ama molto e che parla di lei e del silenzio prezioso che si può “respirare” (sì, ci piace l’idea di “respirare il silenzio”) quando si passeggia o si scia in montagna. Betta Dal Lago, in arte @bettablu.art, dipinge con colori acrilici e tempere, disegna a china e pastelli.

bettablu1

La natura entra dolcemente nelle sue illustrazioni, come questa che raffigura un suo desiderio, quello di imparare ad andare con gli sci di fondo. Desiderio avveratosi lo scorso anno, proprio sull’Altopiano dei Sette Comuni. Un disegno premonitore che racconta la bellezza di mettersi in gioco, di imparare, e di lasciarsi avvolgere da questo confortante silenzio.

bettablu2

Foto e illustrazioni di Laura Guerra, Alice Walczer Baldinazzo, Kelly Romanaldi, Elisabetta Dal Lago.

CHIAMA

PORTAMI

BOOKING